Piscine Gonfiabili Easy

In estate non c'è niente di più rilassante che fare un bel bagno in piscina, per affrontare le calde giornate estive non è necessario spostarsi per andare al mare ma è sufficiente una vasca gonfiabile da sistemare in casa o magari nel giardino. 

Le piscine gonfiabili sono una valida alternativa alle piscine tradizionali, offrono sicurezza e funzionalità, ma sono molto più economiche rispetto ai modelli da interrare e facili da montare e smontare. Sul mercato l’offerta è davvero molto ampia, prima di acquistare la vostra piscina, considerate le vostre abitudini e le esigenze personali e valutate diversi aspetti. Ecco alcuni consigli da seguire per scegliere la piscina ideale.

Come scegliere la piscina gonfiabile

Vediamo alcuni punti importanti per la scelta della vostra piscina:

  • Le piscine gonfiabili sono vasche capienti dotate di una struttura leggera e abbastanza compatta  in grado di garantire una maggiore resistenza ai carichi dell’acqua e assicurare stabilità e sicurezza.
  • Prima di acquistare la vostra piscina  bisogna considerare lo spazio a disposizione in modo da capire le giuste dimensioni
  • La qualità del vostro prodotto è importante, optate per marche conosciute (come la Intex) e non sottovalutate neanche le condizioni ambientali di dove risiedete che influiscono sulla durata del gonfiabile.
  • La dimensione va valutata anche in base al numero di persone che devono utilizzarla, esistono modelli da 3 fino a 10 posti
  • Il prezzo è da valutare, le piscine gonfiabili hanno sicuramente costi inferiori rispetto ad altri modelli di piscine fuori terra (come le piscine idromassaggio, le fuori terra frame, le fuori terra ultraframe ). Un prodotto più costoso di solito offre una maggiore resistenza e presenta materiali di qualità, non preoccupatevi di spendere qualche euro in più, in questo caso può rivelarsi un investimento a lungo termine.
  • Dopo avere analizzato i diversi elementi, stabilite a quale tipo di utenza sarà destinata la piscina: è necessario riconoscere dunque i soggetti che utilizzeranno il gonfiabile, se si tratta di bambini o di adulti o magari un numero elevato di persone, e in questo caso la struttura deve essere abbastanza capiente.

Orientarsi su un modello piuttosto che un altro non sempre è semplice, ma per scegliere in maniera ottimale è necessario conoscere le caratteristiche di ciascuna tipologia, acquistate dunque il prodotto migliore che più si avvicina ai vostri bisogni o a seconda dell’utilizzo da fare.

Dimensioni delle piscine

Le dimensioni variano a seconda del modello scelto: è possibile trovare piscine in plastica o gonfiabili in pvc, e modelli di piccole dimensioni, facili da trasportare e particolarmente adatti per i bambini, non mancano neanche le piscine di medio- grandi dimensioni, considerate un lusso per pochi e ottime anche come complementi d’arredo.

Prima di procedere all’acquisto valutate attentamente l’ampiezza e lo spazio disponibile in casa. Il gonfiabile di piccole dimensioni presenta delle misure abbastanza ridotte e risulta essere abbastanza leggero, soluzione ideale per chi ha un’ abitazione non eccessivamente grande.

Dimensioni Piscine frame:

  • Intex 28352: Piscina frame rettangolare, 5 metri, 549 X 274 X 132 CM
  • Intex 28362 : Piscina frame rettangolare, 7 metri, 732x366x132 CM
  • Intex 28372: Piscina intex, 9 metri, 975 X 488X 132 CM

Come gonfiare e sgonfiare

La piscina gonfiabile è semplice da utilizzare e da gonfiare  grazie alla pompa elettrica in dotazione. L’operazione di gonfiaggio e sgonfiaggio, può richiedere tempi diversi a seconda della capacità del prodotto, e delle potenzialità della pompa.

Il kit adeguato, presente nella confezione può facilitare il montaggio del gonfiabile, ma se non si dispone dell’apposita pompa elettrica  potete sempre acquistare una multiuso che sia compatibile con il vostro prodotto.

Montare la piscina è davvero semplicissimo:

  • vi basterà premere il pulsante e girare l’apposita leva  per azionare la pompa
  • successivamente gonfiate l’anello superiore
  • riempite la vasca di acqua.

Nel giro di pochissimi minuti la struttura riesce ad alzarsi grazie alla spinta dell’acqua ed è pronta e disponibile all’uso.

Smontaggio piscina gonfiabile:

Per quanto riguarda le operazioni di smontaggio è sufficiente:

  • svuotare la vasca dall'acqua utilizzando le apposite valvole di drenaggio presenti sulla struttura, tenete in considerazione il luogo in cui verrà riposto il gonfiabile, per evitare danneggiamenti durante il periodo di stoccaggio
  • Ripiegare la piscina, alcuni modelli sono dotati di un’apposita borsa con maniglie, per facilitare il trasporto e conservare il prodotto nel tempo.

Consigliamo di acquistare le piscine con pompa elettrica integrata, sono più facili da montare, potete gonfiare e sgonfiare il vostro prodotto a vostro piacimento ed avere un sistema di gonfiaggio perfetto per il vostro prodotto costruito direttamente dalla casa madre.

Manutenzione della piscina

La manutenzione e la pulizia della vostra piscina :

  • Va eseguita regolarmente, per garantire un livello di igiene adeguato
  • Non deve limitarsi alla rimozione di erbacce e foglie secche
  • L’acqua contenuta nella vasca, ad esempio, necessita di ricambi e una pulizia periodica, in quanto accumula nel tempo una serie di residui come capelli e polvere che possono danneggiare la pelle e magari creare fastidiose allergie.
  • Le piscine gonfiabili non sono dotate di metodi d’aspirazione e riciclo dell’acqua, l’operazione è dunque manuale e deve avvenire ogni due tre giorni, a seconda dell’utilizzo.
  • Nel caso di piscine di piccole e medie dimensioni, è semplice reperire acqua sufficiente per il ricambio.

Per i modelli più ampi serve una quantità d’acqua maggiore, e sostituirla ad ogni utilizzo potrebbe risultare un inutile spreco, in questo caso, è preferibile utilizzare dei sistemi di filtraggio per ripulire l’acqua e lasciarla nitida a lungo; si tratta di pompe e canali, con motore esterno alla piscina, che depurano il liquido contenuto nella vasca ad una frequenza di circa 10- 20 minuti, ideali per garantire la qualità della vostra acqua.

Sistemazione 

Dopo aver analizzato i vostri spazi, individuate il luogo dove disporre la piscina, per assicurare il massimo della stabilità è sufficiente disporre il gonfiabile su una superficie livellata, magari su un terreno stabile, eliminando radici o sassi che potrebbero danneggiare la struttura. Scegliete una zona soleggiata, per comodità e se necessario, coprite la struttura con un telo adeguato, per preservare il prodotto nel tempo.

Per un uso corretto e funzionale della piscina, non devono mancare accessori come il telo per la copertura e alcuni prodotti indispensabili, per mantenere l'acqua sempre pulita.

Imposta ordine discendente

10 Prodotti/o