Home Arricciacapelli Come scegliere i Migliori Arricciacapelli?

Come scegliere i Migliori Arricciacapelli?

336
0
SHARE

Cambiare il proprio look e’ possibile, non serve stravolgerlo con un taglio aggressivo o tinte fluo, non occorre neanche andare dal parrucchiere di fiducia per avere una capigliatura lucente e perfetta. Basterà invece avere gli strumenti giusti e un buon ferro arricciacapelli per risultare sempre in ordine e donare al viso un aria delicata e gentile.

Per avere ricci perfetti in pochissimi minuti, affidatevi a un buon arricciacapelli, tenendo in considerazione il tipo di capello da lavorare, il materiale adoperato e le funzioni dello stesso, elementi vincenti per uno styling perfetto.

Il giusto materiale

Prima di impugnare il tuo ferro arricciacapelli, assicurati che sia fatto di un buon materiale,la qualità del ferro influirà sul risultato e sulla salute dei tuoi capelli. Il materiale più’ utilizzato per la parte riscaldata e’ la ceramica,ma troviamo anche materiali in acciaio e teflon.

L’acciaio e’ tipico degli strumenti utilizzati in passato e considerato leggermente aggressivo,ottimo invece il teflon e la ceramica che distribuiscono bene il calore facendo scivolare meglio il capello,con un rischio di scottature inferiore.

La Temperatura ideale di un arricciacapelli

La temperature ideale per piastre e arricciacapelli di solito varia dai 180 ° fino ai 200-220° massimo,importante quindi scegliere un modello con temperatura regolabile,anche se costa qualche euro in più.Un ferro con temperatura costantemente alta finirà per rovinarti i capelli e può’ danneggiare la vostra chioma.

In alternativa potete optare per un modello con l’autoregolazione della temperatura che utilizza sia gli ioni che i raggi infrarossi e regola in maniera automatica la temperatura della vostra chioma,a seconda del tipo di capello e del colore.

Impugnatura e diametro

Per maneggiare il vostro ferro in maniera sicura e funzionale,assicuratevi che l’impugnatura sia ergonomica e antiscivolo,evitate quindi il manico troppo spigoloso o troppo grande se volete ottenere una piega perfetta.

Da considerare anche il diametro del ferro,selezionato in base alla lunghezza dei capelli e dall’ampiezza dell’onda che si vuole creare.

La dimensione del ferro dipenderà dal risultato che vuoi ottenere, più il ferro è piccolo e fine, più il boccolo sarà riccio e stretto,per un bell’effetto ondulato, orientati invece su un ferro dal diametro largo.Esistono anche dei modelli che ti permettono di cambiare il diametro del ferro, ma in generale c’è un ferro per ogni tipo di riccio.

Arriciacapelli con Funzione a ioni

Questo sistema agisce sul capello,mantenendolo lucido e morbido.In questo modo si evita il fastidioso effetto crespo e si protegge il capello dalla disidratazione e dallo stress termico.

Le tipologie di arricciacapelli sono diverse e svariate,si possono acquistare in negozi di elettrodomestici o articoli per la casa , in cestri estetici o parrucchieri specializzati, ma per avere una buona piega ricordatevi di acquistare un buon arricciacapelli seguendo queste piccole linee guida e non esitate.

Per uno styling impeccabile utilizzate il ferro a capelli asciutti per evitare di bruciare i capelli e abbinate uno spray termo-protettore per proteggere la fibra capillare.Se vi e’ possibile utilizzate anche un guanto per maneggiare con cura il vostro arricciacapelli e il gioco e’ fatto,il riccio perfetto sara’ ottenuto in pochissimi minuti senza fare alcuno sforzo,risparmiando tempo e denaro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here