Home Notizie Come abbinare le calze da uomo: consigli di stile ed eleganza

Come abbinare le calze da uomo: consigli di stile ed eleganza

116
0
SHARE

Ebbene sì, è vero, una calza stonata può rovinare un intero outfit. Si possono passare ore a scegliere cosa indossare, a comporre un look impeccabile, cominciando dai capi d’abbigliamento e terminando con gli accessori, e si può incappare comunque nell’errore più clamoroso: scegliere i calzini sbagliati!

Gli uomini che vogliono aggiungere un vero tocco di eleganza ai propri outfit formali o quotidiani sanno quanto sia importante dotarsi della calza giusta: Meritex ha calze e calzini per ogni occasione e per ogni uomo, ma soprattutto ha tanti consigli di stile per look che non lasciano nulla al caso.

Abbinare i calzini agli abiti da uomo: le regole d’oro

Il calzino cattura lo sguardo nella parte inferiore e, a differenza di altri accessori da uomo, come la pochette, non deve essere utilizzato per creare un contrasto, ma deve inserirsi nel contesto in modo armonico, soprattutto in abbinamento a pantaloni e scarpe. Tra questi tre elementi dell’abbigliamento maschile deve esserci match perfetto.

Nel caso in cui tu decida di indossare un abito spezzato, la scelta delle calze diventa un momento particolarmente complicato: bisogna sempre prestare la dovuta attenzione alle diverse sfumature cromatiche dell’outfit, che sono molte di più rispetto al classico vestito da uomo.

A fare la differenza non è la lunghezza delle calze, dal momento che i pantaloni, se regolati nel modo giusto, lasciano intravedere solo pochi centimetri delle tue calze. Che sia al ginocchio o al polpaccio, la caratteristica a cui badare prima di tutto è il colore.

Calze tono su tono

Indubbiamente questa è la soluzione più classica, che prevede la scelta di una calza che richiami le tonalità cromatiche dei pantaloni oppure delle scarpe. Conseguenzialmente, a scarpe o pantaloni marroni corrisponderanno calze marroni, a scarpe o pantaloni neri calze nere e così via.

Questa regola di massima può essere utilizzata sia per abbinare le calze ad un abito da uomo a tinta unita, che ad abiti spezzati.

Attenzione: il tono su tono deve essere applicato tenendo sempre che la tonalità scelta deve essere sempre più chiara o più scura rispetto alla scarpa o al pantalone. Si deve notare un lieve stacco tra le tre componenti del look, ma senza esagerare: optate sempre per una transizione cromatica piacevole.

Calze dai colori forti

Sconsigliate in ambienti particolarmente formali, ma amatissime dagli amanti dello stile eccentrico, le calze uomo dai colori vivaci causano uno stacco marcato con il resto dell’abbigliamento, sia che si tratti di abiti a tinta unita, che di abiti spezzati.

Calzini viola, azzurri, rossi, gialli, con fantasie colorate: c’è solo l’imbarazzo della scelta, ma abbinare i colori può essere un rischio. Il consiglio? Per evitare di dare l’impressione di aver scelto un paio di calze a caso seguite sempre la regola dei colori complementari. Osservate bene il colore di scarpe e pantaloni: quale tinta potrebbe star bene con i colori che avete addosso?

Calze geometriche

I calzini con motivi geometrici sono una scelta trendy perfetta per il tempo libero. La presenza degli intrecci geometrici può inizialmente spaventare chi è poco avvezzo agli abbinamenti.

Anche in questo caso il buon senso è la guida principale, ma tendenzialmente vi suggeriamo di scegliere le calze geometriche con un disegno che richiami, almeno in una delle sue parti il colore della giacca o dei pantaloni.

Corte, lunghe, classiche, moderne, colorate, a tinta unita o in microfantasia: le calze da uomo sono un must have del guardaroba maschile e per non farsi mai trovare impreparati, meglio farne scorta, in grandi quantità e in svariate sfumature cromatiche. Ogni stile ha la sua calza, e tu, di che calza sei?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here